star bene è nelle nostre mani

  • “La libertà è l’assenza di repressione interiore del flusso delle sensazioni, la grazia è l’espressione dei questo flusso nel movimento e la bellezza è una manifestazione dell’armonia interiore generata del flusso”. ( A. Lowen)

  • “Tutti abbiamo paura di cambiare. Una delle ragioni principali della resistenza a comprendere, è la paura del cambiamento: se veramente mi permetto di capire un’altra persona, posso essere cambiato da quanto comprendo”.  (C.R. Rogers)

  •  

                           “A piccoli passi è abbastanza” (E. Ugolotti)

  • Il Counseling è una professione d’aiuto, non direttiva e il cui obiettivo è il miglioramento della qualità della vita del cliente sostenendo i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione in un clima di non giudizio, ascolto attivo ed empatico. Promuove scelte autonome.

  • “Nella Bioenergetica il fine non è quello di imporre prestazioni all’organismo ma di interrogarlo in modo che esso possa rispondere spontaneamente, con tutta la saggezza inscritta nel suo progetto genetico originario, e ristabilire equilibri che erano andati perduti”.  (L. Marchino e M. Mizrahil)

  •  

                         “Quel che sono mi basta se solo riesco ad esserlo”. (C. Rogers)

     

  •  

            “La Bioenergetica è un modo di comprendere l’individuo in termini dei suoi processi energetici, cioè la produzione di energia attraverso la respirazione, il metabolismo e la scarica di energia nel movimento”. (A. Lowen)

  • “La Bioenergetica si propone di aiutare la gente a riconquistare la sua natura primaria, la condizione di libertà, lo stato di grazia e la qualità della bellezza“. (A.Lowen)

     

La Pratica Bioenergetica
Una pratica che conduce pian piano al cuore di noi stessi. (L. Marchino)

Laboratori bioenergetica

Si svolge in gruppo con incontri a cadenza settimanale della durata di un’ora o un’ora e un quarto ciascuno. Il conduttore accompagna i partecipanti nell’esperienza di esercizi corporei, respirazione e suono, individuali o in diadi. La specificità del contesto e della conduzione vuole facilitare esperienze che permettono di entrare in una relazione più profonda con se stessi  e con gli altri.

Bioenergetica

Cosa dicono della Bioenergetica?

“Riesco a stare meglio anche in situazioni difficili. Sono più fiducioso”  – Andrea, 40 anni
“Dopo tanti anni sono riuscita a percorre tanti chilometri in bici senza avere male alle gambe. E’ migliorata la mia resistenza fisica”  Anna, 45 anni
“Le emozioni mi spaventano meno. Mi sento più vitale” – Anna, 29 anni
“Le persone che incontro mi trovano ringiovanita!” – Giovanna, 54 anni
“Ho fatto cose che prima mi facevano paura” – Claudia, 52 anni
“Mi sento più sereno” – Paolo, 35 anni “Sono sorpresa, ogni volta che faccio gli esercizi di Bioenergetica è una cosa diversa” – Cecilia, 38 anni